ARRESTO A LUGAGNANO

Litiga con un ubriaco
e picchia i carabinieri

22/02/2021 17:45

Domenica pomeriggio i Carabinieri di Sommacampagna hanno arrestato un italiano di 40 anni per i reati di resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale oltre a lesioni personali aggravate.

L’intervento è stato richiesto tramite il numero di emergenza 112 dal gestore di un bar di Lugagnano di Sona, poiché due clienti, sotto effetto di sostanze alcoliche, avevano iniziato a litigare violentemente.

I militari, giunti sul posto, hanno provato a calmare i presenti, ma improvvisamente il 40enne si è scagliato contro di loro e per evitare il controllo ha opposto viva resistenza, sputandogli addosso e colpendoli con calci e pugni. L’uomo è stato quindi immobilizzato e dichiarato in stato di arresto. Per le lesioni subite i Carabinieri sono dovuti ricorrere alle cure mediche al pronto soccorso di Bussolengo.

Successivamente l’uomo è stato portato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo avvenuto nella mattinata odierna. L’arresto è stato convalidato è stata comminata la misura dell’obbligo di firma.


 
Nessun commento per questo articolo.