OLANDESE ARRIVATO TERZO AL GIRO 2020

7 campioni investiti:
Kelderman, vertebra fratturata

17/01/2021 11:25

Sette ciclisti professionisti della Bora Hansgrohe, la squadra internazionale dell'Uci World Tour del fuoriclasse Peter Sagan, sono stati investiti da un'auto sabato pomeriggio, prima delle 16, mentre si stavano allenando assieme ad altri compagni di squadra.

L'incidente è avvenuto a Ronchi di Castelnuovo del Garda, lungo via Derna a pochi metri da Gardaland. Tre i ciclisti professionisti che hanno avuto bisogno delle cure mediche in ospedale: l'olandese Wilco Kelderman (terzo all'ultimo Giro d'Italia quando indossava la maglia della Sunweb), 29 anni, ha subìto una commozione cerebrale e ha riportato una vertebra fratturata, mentre i tedeschi Rüdiger Selig, 31enne, e Andreas Schillinger, 37 anni, hanno subìto rispettivamente una lieve commozione cerebrale (Selig) e la frattura di una vertebra cervicale e di una toracica (Schillinger).

Sull’investimento dei ciclisti professionisti stanno, al momento, indagando gli agenti della Polizia stradale di Bardolino: la dinamica dell'incidente è in corso di ricostruzione, ma sembra che un Suv Mercedes grigio, guidato da una donna, abbia tagliato la strada ai corridori dopo una mancata precedenza, investendo i sette ciclisti, con i tre più sfortunati che sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati negli ospedali di Peschiera del Garda e di Verona, al Polo Confortini di Borgo Trento.

Alla donna è stata ritirata la patente. Sagan non faceva parte del gruppo perché era già rientrato in albergo. Gli altri quattro ciclisti coinvolti nell'incidente sono: Marcus Burghardt, Anton Palzer, Maximilian Schachmann e Michael Schwarzmann.


 
Nessun commento per questo articolo.