CORONAVIRUS

Vaccino,Veneto:più di 85
mila dosi somministrate

14/01/2021 08:01

Dal 27 dicembre, giorno dell’inizio della campagna vaccinale anti-covid, fino al pomeriggio del 13 gennaio sono state somministrate in totale 85.715 così suddivise:

Azienda Ospedaliera Università Padova: 2.816

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona: 3.996

Istituto Oncologico Veneto: 435

ULSS n. 1 Dolomiti: 5.265

ULSS n. 2 Marca Trevigiana: 11.328

ULSS n. 3 Serenissima: 13.107

ULSS n. 4 Veneto Orientale: 3.242

ULSS n. 5 Polesana: 5.946

ULSS n. 6 Euganea: 12.604

ULSS n. 7 Pedemontana: 7.296

ULSS n. 8 Berica: 9.956

ULSS n. 9 Scaligera: 9.724

Fino ad oggi sono state somministrate il 100% delle dosi di vaccino della 1^ e 2^ fornitura, mentre è stato somministrato il 20% della 3^ fornitura arrivata in Veneto il 12 gennaio. Nella giornata di ieri sono state vaccinate 4.727 persone in più. La percentuale sul totale delle dosi somministrate in Italia è del 10,7%.

La Regione Veneto, nel diramare i dati alle ore 18.30 del 13 gennaio, specifica che "le vaccinazioni sono ancora in corso, quindi i numeri del report saranno superati al termine della giornata odierna". Le vaccinazioni infatti si sono concluse alle 22.30.

Sono stati vaccinati (dati del Governo):

- 60.873 operatori sanitari e sociosanitari;

- 11.115 personale non sanitario;

- 13.612 ospiti delle RSA.

7.800 DOSI DI MODERNA ARRIVATE NEL POMERIGGIO DI IERI

Un primo carico di 7.800 dosi di vaccino Moderna per il Veneto, scortate dai Carabinieri, è arrivato nel pomeriggio di ieri nel sito di stoccaggio dell'Ulss 3 Serenissima, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, tramite corriere espresso. I 780 flaconcini, contenenti dieci dosi ciascuno al loro interno, sono ora custoditi nel freezer dedicato, che si trova nella farmacia ospedaliera dell'Angelo. Le dosi sono conservate a una temperatura di meno 20 gradi centigradi.


 
Nessun commento per questo articolo.