REPORT ITALIANO

Vaccino covid: 791 mila
dosi somministrate

13/01/2021 09:30

A partire dal 27 dicembre ad oggi - dato registrato alle 22 di questa sera - sono state somministrate in Italia 791.734 dosi di vaccino contro il Covid, inoculate a 492.048 donne e 299.686 uomini.

Lo rende noto l'Ufficio del commissario straordinario Domenico Arcuri. Le dosi di vaccino consegnate alle regioni sono 1mln e 406.925. In particolare, sono stati vaccinati 619.430 operatori sanitarti e sociosanitari, 114.703 persone non comprese nel personale sanitario, 57.601 ospiti delle Rsa, e altre 48.822 persone per le quali non è indicata la 'categoria' di appartenenza.

Per quanto riguarda le fasce di età, la più vaccinata è quella tra i 50 e i 59 anni con 219.581 persone, segue quella tra i 40-49 anni con 167.018, quella tra i 30-39 anni con 128.932, quella tra i 60-69 anni con 129.565, quella tra i 20-29 anni con 85.624. Poi ci sono le persone di età compresa tra gli 80-89 anni che in 24.616 hanno ricevuto il vaccino, seguite da quelle tra i 70-79 anni che sono 20.255. Penultimi gli over90 che sono stati vaccinati in 18.550, seguiti dai 'giovanissimi' di età compresa tra i 16-19 anni che hanno ricevuto il vaccino in 1.674.

In Veneto sono state vaccinate 80.440 persone su un totale di 116.900 dosi consegnate pari al 68,8%.

Il totale dei dati si riferisce al periodo dal 27 dicembre 2020 al 12 gennaio 2021.


 
Nessun commento per questo articolo.