PARLA POLATO

"Servono ristori per
filiera locale veneta"

12/01/2021 12:21

“La Giunta regionale preveda l’istituzione di un fondo utile al ristoro delle spese sostenute nei prossimi mesi per l’acquisto dei prodotti alimentari della filiera locale veneta per il comparto della ristorazione. La richiesta è contenuta in una mozione presentata primo firmatario nonché consigliere regionale Daniele Polato (Fratelli d’Italia) e dal consigliere regionale Soranzo Enoch.

“Le drammatiche conseguenze economiche – prosegue il consigliere - dettate dal perdurare dell’emergenza sanitaria da Covid-19 stanno colpendo in maniera molto pesante le categorie della somministrazione, ristorazione e bar, che da tempo sono destinatari di provvedimenti particolarmente penalizzanti per la categoria dopo una breve parentesi estiva, i ristoratori hanno potuto lavorare seppur in condizioni difficili e nel pieno rispetto delle linee guida introdotte al fine del contenimento dell’epidemia, che hanno determinato la necessità di importanti investimenti per la messa in sicurezza e la continua sanificazione dei locali”.

“Dal periodo autunnale poi sono state introdotte ulteriori limitazioni che hanno previsto aperture a singhiozzo e chiusura nei fine settimana, proprio nei giorni in cui la categoria lavora di più, altre ancora più stringenti nel recente periodo natalizio che di norma garantisce una entrata economica utile a sostenere le attività per i mesi meno redditizi di gennaio, febbraio e marzo. Per il 2020 si stima per il comparto un fatturato finale pari al 70%, in meno rispetto al 2019 e il 30% degli operatori probabilmente in queste condizioni non riuscirà a riaprire. Il 2021 non è cominciato bene, ad oggi non ci sono le condizioni per riaprire e la macchina non ce la fa a rimettersi in moto ad intermittenza in un momento dove solo la ristorazione take-away non può garantire la copertura delle spese fisse che sono rimaste immutate. La prossima primavera, quando la morsa del virus allenterà, sarà necessario prevedere azioni anche a livello regionale a sostegno della ripresa di queste attività che sono rimaste ferme per troppo tempo e avranno bisogno di ulteriori sostegni per accompagnare e sostenere un comparto che nella nostra regione offre una cucina particolarmente legata alle tradizioni grazie all’utilizzo di prodotti tipici della filiera locale veneta e per questo abbiamo chiesto con una Mozione l’impegno alla Giunta regionale - conclude Daniele Polato - per istituire un fondo a favore della ristorazione per il ristoro delle spese sostenute per l’acquisto dei prodotti alimentari della filiera locale veneta per i mesi di marzo, aprile, maggio e giugno 2021”.


 
Nessun commento per questo articolo.