NUOVA ORDINANZA

"Siete dei killer",
Nicotra "chiude" Torri

27/11/2020 16:18

Lo aveva promesso e lo ha fatto: se i contagi da Covid fossero saliti sopra quota 40 avrebbe preso provvedimenti duri. Ora i casi a Torri del Benaco sono 45: un uomo è morto e due cittadini del Comune sono in terapia intensiva. Così il sindaco Stefano Nicotra ha firmato la nuova ordinanza che sarà in vigore da oggi fino al 4 dicembre, per fermare i contagi.

"Siamo stati obbligati a farla. Chi non rispetta le regole è un untore, un killer, è gente che non rispetta la vita degli altri" dice Nicotra con un duro intervento (GUARDA VIDEO).

Il sindaco ha poi spiegato i punti chiavi dell'ordinanza: "Rimangono chiusi i parchi giochi, è vietato ricevere persone non conviventi nella propria abitazione dalle 18 alle 5: "così evitiamo cene e festini". Rimangono chiusi i parcheggi. E' vietato entrare a Torri anche per chi ha la seconda casa ed è attualmente residente in zona arancione o rossa. Altrimenti per chi è qui da 48 ore c'è quarantena obbligatoria e deve fare tampone per uscire da isolamento in caso di negatività. Il messaggio è chiaro: a Torri non si può venire".


 
Nessun commento per questo articolo.