CORONAVIRUS

Zaia: "Fino ad aprile
non ne usciremo"

25/11/2020 15:10

"La stagione non porta bene, questa è una variante dell'influenza per cui non abbiamo il vaccino. Immagino che fino ad aprile non la sfangheremo". Lo ha detto ai giornalisti il presidente del Veneto Luca Zaia. "Andremo sulle montagne russe - ha proseguito -, diventerà 'familiare' la gestione di questi flussi, c'è speranza nel vaccino e nella buona stagione. Finire la vaccinazione a fine 2021, come dice Fauci, sarebbe il massimo", ha spiegato.

"Penso che in estate i controlli e i comportamenti non sono stati consoni, ma da qui a dire che se non facevamo assembramenti in estate potevamo eliminare il virus ne passa molto" ha sostenuto il presidente del Veneto. "Sarebbe come dire - ha aggiunto Zaia - che adesso abbiamo l'influenza perché siamo stati al mare. La verità è che abbiamo visto una timida risalita ad agosto, ma che soprattutto il virus lavora di più nella fase invernale".


 
Nessun commento per questo articolo.