A CADONEGHE

30enne uccisa nella
notte in Veneto

25/11/2020 09:00

Nella giornata dedicata alle donne vittime di violenza, Padova e la sua provincia si svegliano con una notizia shock: un uomo di Cadoneghe ha ucciso la moglie a coltellate nella notte. Dopo averla uccisa ha chiamato i carabinieri confessando l'omicidio. E' stato arrestato.

I FATTI

Nella notte un cittadino marocchino di 39 anni ha chiamato i carabinieri confessando l'omicidio della moglie. L'uomo, che lavorava come magazziniere, ha spiegato di averla colpita al petto con un coltello da cucina.

I militari si sono precipitati sul posto e una volta entrati all'interno della casa hanno trovato sul letto il corpo esanime della 30enne. L'uomo è stato arrestato e portato al carcere due Palazzi. Il coltello e la casa sono stati posti sotto sequestro per le indagini.

Il sostituto procuratore di turno e il medico legale hanno disposto l'autopsia sul corpo della donna di origini marocchine.

La coppia aveva 3 figli. Sono stati affidati a un'amica della madre che abitava vicino a loro. A scatenare la violenza sarebbe stato uno scatto di gelosia: in passato sembra che lei avesse denunciato il suo comportamento violento, ma poi aveva ritrattato.


 
Nessun commento per questo articolo.