LE PAROLE DI SBOARINA

"Ordinanza a Verona:ecco
cosa non si può fare"

23/10/2020 16:20

"Ho firmato la nuova ordinanza che entrerà in vigore dalle mezzanotte di oggi per durare, per ora, fino al 13 novembre. L'ordinanza si divide in tre blocchi, ci saranno aree interdette ai pedoni, dove vige il divieto di stazionare e con il divieto anche di usare le panchine. Ricordo che ci saranno multe da 400 fino a 1000 euro. La seconda linea di intervento riguarda le vie del centro storico, piene soprattutto nel week-end. Ci sarà la possibilità, quando necessario, di un senso unico pedonale. Il terzo capitolo riguarda i mercati e i centri commerciali. Sono luoghi in cui si generano forti assembramenti. Per tutti i mercati è prevista la limitazione per ogni singolo banco, con distanziamento e sanificazioni obbligatorie: resta il divieto di vendere merce usata" Il sindaco Sboarina interviene così in conferenza stampa a palazzo Barbieri, spiegando la nuova ordinanza a Verona per limitare i contagi durante l'emergenza provocata dalla seconda ondata di Coronavirus.

Il sindaco ha continuato: "Ci saranno fino a 10 steward al mercato del sabato allo Stadio che verificheranno il distanziamento tra banchi e tra le persone. Per quanto riguarda la movida ci sarà un controllo dinamico tra le Forze dell'Ordine. Ci sarà il divieto di consumare bevande in piedi dalle 18 fuori dai locali, che riprende la legge del Dpcm. Si può bere solamente seduti dopo le 18. Per i centri commerciali ci saranno dei controlli con gli steward durante il flusso dei visitatori, specie nei week-end. Questi sono interventi puntuali: dobbiamo fare piccoli sacrifici ora per evitare sacrifici più grandi in futuro".

L'assessore alla Sicurezza Daniele Polato ha aggiunto: "Non ho dubbi che i veronesi rispetteranno in modo responsabile queste nuove regole: non possiamo permetterci oggi assembramenti pericolosi".

I PROVVEDIMENTI

Aree interdette all’accesso ai pedoni:

GIARDINI DI RIVA SAN LORENZO: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00;

PARCO GIOCHI VIA CESARE ABBA: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00;

PIAZZA CASTELVECCHIO: tutti i giorni h/24, eccetto diretti ai numeri civici della medesima piazza e in attesa fermata autobus;

Aree in cui vige il divieto di stazionamento per i pedoni, con eccezione di attività istituzionali, organizzate e motivate:

PIAZZA BRA – SCALINATA PALAZZO GRAN GUARDIA: tutti i giorni, h/24;

PIAZZA BRA, PIAZZETTA MUNICIPIO E VIA DEGLI ALPINI – SCALINATE PALAZZO BARBIERI: tutti i giorni, h/24;

AMBITO ZONA EX ARSENALE: GIARDINI SANDRO PERTINI, PIAZZA SACCO E VANZETTI COMPRESA LA VASCA :Tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00;

PIAZZA SAN NICOLO’ - AREA ANTISTANTE CHIESA: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00, con eccezione per coloro che si recano in Chiesa;

PIAZZA PASQUE VERONESI: divieto di stazionamento per i pedoni, tutti i giorni h/24;

ALZAIE FIUME ADIGE: tutti i giorni, h/24;

GIARDINI VIA VOLTURNO: tutti i giorni, dalle ore 16.00 alle ore 06.00;

AREA PARCHEGGI VIA BASSETTI: tutti i giorni h/24;

PIAZZA DEL POPOLO: tutti i giorni, dalle ore 18.00 alle ore 06.00.

Aree in cui vige il divieto di utilizzo di panchine:

PIAZZA LIBERO VINCO: dal lunedì al sabato, h/24;

PIAZZA CITTADELLA: tutti i giorni, dalle ore 16.00 alle ore 06.00;

PIAZZA PRADAVAL: tutti i giorni dalle 18 alle 6.


 
Nessun commento per questo articolo.