FESTIVAL

Schermi d'amore si
sposta in Gran Guardia

05/10/2020 09:55

Il festival cambia sede per le proiezioni finali: Schermi d’Amore si sposta in Gran Guardia, nella Sala Convegni che ospiterà le ultime giornate dedicate al cinema mélo. Terminato il concorso, il festival si immerge completamente nella suggestiva dimensione del grande passato del cinema sentimentale, completando tra il 5 e il 7 ottobre, giorno di chiusura, le rassegne speciali dedicate ai grandi autori di questo genere cinematografico e ai classici che hanno realizzato. Protagonisti di queste giornate conclusive, nel corso delle quali alcune proiezioni verranno replicate, saranno dunque Sirk, Losey, Fassbinder e Malle (di cui verrà proiettato un celebre mediometraggio), registi che hanno saputo interpretare in chiave propria uno dei generi più popolari e apprezzati, dall’era del cinema classico fino alla contemporaneità.

Si parte dunque lunedì 5 con il solito appuntamento pomeridiano alle 15:00*, che sarà occasione per riscoprire Secondo amore, uno dei più importanti lavori del maestro del melodramma hollywoodiano Douglas Sirk, interpretato da Rock Hudson, Jane Wyman e Agnes Moorehead (trio attoriale già protagonista del film Magnifica ossessione dello stesso Sirk). Il film è un commovente melodramma in cui la ricca vedova Cary è combattuta tra l’amore per un giardiniere e la disapprovazione dei figli, che non vedono di buon occhio il rapporto con un uomo più giovane e povero. Sirk costruisce una storia ricca di sentimento, in cui emerge con forza il contrasto tra il mondo dei salotti borghesi (ambiente favorito di Cary) e quello rurale amato dal giardiniere Ron. Questo film è stato scelto per essere conservato tra le opere cinematografiche “culturalmente, storicamente o esteticamente significative” nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

*: la proiezione sarà replicata in Sala Convegni mercoledì 7 alle ore 15:00.


 
Nessun commento per questo articolo.