XVIII EDIZIONE

Tocatì, domenica
il gran finale

19/09/2020 17:45
Domenica 20 settembre ultima giornata della XVIII edizione di Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada, organizzato da Associazione Giochi Antichi con il patrocinio di Comune di Verona. Un’edizione speciale dal titolo Le Italie dei Borghi in gioco. Continua il “viaggio” nei 13 borghi d’Italia in gioco coinvolti nel nuovo format del Festival che quest’anno si svolgerà non solo nel centro storico della città di Verona, ma anche in giro per le piazze italiane: partendo da nord, a Brissogne, Aosta, si praticherà lo Tsan, nel borgo di Farigliano, Cuneo si giocherà a Bijé, a Fossacaprara, Cremona a Sburla la Roda, a Sezano, Verona, Zugo de l’ovo, tra l’Isola di Burano e Malamocco si potrà assistere alla regata delle Remiere, e a Gemona del Friuli, Udine, alle Pilote.
Proseguendo verso il centro Italia, a Monterosso al Mare, La Spezia, si giocherà al Gioco delle Noci, a Pienza, Siena, a Cacio al fuso, a Schieti, Urbino, si potrà scoprire l’antica pratica dei Trampoli e ad Arpino, Frosinone, si darà il via alla Corsa con la Cannata. Andando verso sud e sulle isole, a Fossato Ionico, Reggio Calabria, si giocherò a Birillo Parato, a Novara di Sicilia, Messina, al Lancio del Maiorchino, ed infine, a Ollolai, Nuoro,si potrà ammirare l’antica lotta S’Istrumpa. Vista la situazione sanitaria a livello nazionale consigliamo di raggiungere le comunità di Giochi e Sport tradizionali nei Borghi d’Italia o di seguirle online. Per maggiori dettagli sugli orari dei giochi e delle dirette streaming collegarsi al sito www.tocati.it.

 
Nessun commento per questo articolo.