ATLETA PARALIMPICO

Il premio di Verona
per DeVicenzi

16/09/2020 18:11

L’atleta paralimpico Andrea Devicenzi ha raggiunto oggi Verona, fra le tappe del suo cammino di 930 chilometri, ‘Via Postumia 2020’ da Grado a Genova.

Ad incontrarlo l’assessore ai Rapporti con Unesco, che gli ha fatto dono del gagliardetto della città e di un libro sui luoghi storico-culturali più importanti di Verona. Da parte dell’atleta, invece, è stata consegnata una maglietta dedicata all'impresa sportiva.

“Sono felice di poter accogliere oggi, in rappresentanza dell’Amministrazione, l’atleta Devicenzi – ha dichiarato l’assessore –, impegnato in questa nuova importante impresa sportiva. Uomo dalle grandi sfide, per cui non esistono limiti e che, attraverso la sua passione per lo sport, porta per tutta l’Italia il suo messaggio di speranza e amore per la vita”.

Devicenzi è partito da Grado il 21 agosto e raggiungerà Genova il 17 ottobre percorrendo 930 chilometri.

Amputato di gamba a seguito di un incidente stradale all’età di 17 anni, Andrea percorre oggi circa 22/25 chilometri al giorno, in solitaria o supportato da amici, che lo affiancano nelle sue numerose sfide sportive.

Per tutti gli interessati a camminare con lui, venerdì 18 settembre, con partenza alle ore 7 da piazza Bra, Devicenzi sarà impegnato nella tappa Verona – Pescantina.


 
Nessun commento per questo articolo.