BOLLETTINO DELLA REGIONE

36 casi in più a Verona,
morta anziana a B. Roma

16/09/2020 18:00

Sono 487 le persone attualmente positive al Coronavirus in tutta la Provincia di Verona. 36 casi in più nelle ultime 24 ore. Lo rende noto la Regione Veneto nel report delle 17 di mercoledì 16 settembre. Il bilancio dei morti, residenti nella Provincia, sale a 597: è deceduta martedì un'anziana ricoverata dal 1/8 all'ospedale di Borgo Roma. Intanto, sono 6023 i casi totali di Coronavirus in tutta la provincia scaligera, il dato comprende anche le vittime e chi non è più positivo dopo due tamponi: i guariti, i "negativizzati virologici", 4939 persone.

I ricoverati, che sono positivi al Covid, in tutto il territorio veronese, sono 28 negli ospedali (26 in reparto e 2 in terapia intensiva). Tra gli altri casi di positività al Coronavirus, non si sono resi necessari i ricoveri in ospedale ma è stata applicata la misura dell'isolamento.

In totale, nella Provincia di Verona, sono 2146 le persone in isolamento domiciliare (anche non positive ma che hanno avuto contatti con dei pazienti contagiati). Tra questi, 438 sono positivi e 49 hanno sintomi.

Veneto. Intanto sono 25180 i casi totali in Veneto (109 ricoveri in reparto, 13 in terapia intensiva). In totale, dall’inizio dell’emergenza, sono 2151 le persone decedute in Veneto. Le persone attualmente positive sono 2998 e i "negativizzati virologici" sono 20031.

Si ricorda che sui dati dei ricoveri non si contano più i pazienti in reparto e in terapia intensiva che, sono sempre in gravi condizioni, ma attualmente, dopo un'iniziale positività, ora risultano negativi al tampone. In tutta la Regione, quindi, ad ora sono 54 i negativi ricoverati in reparto e 6 i negativi ancora in terapia intensiva, per i danni causati dal Coronavirus. In totale in Veneto, a causa del virus, ci sono attualmente 163 pazienti in reparto e 19 persone in terapia intensiva.


 
Nessun commento per questo articolo.