SPETTACOLI

Reset di Katia Tubini
al Teatro Romano

14/09/2020 10:18
Una partitura fisica fatta di incroci e di simmetrie per riflettere sulla complessità della natura umana. Va in scena questa sera, lunedì 14 settembre, al Teatro Romano, “Reset” della Compagnia LPP Project diretta da Katia Tubini. Si tratta della quarta serata dedicata alla danza proposta dall’Estate Teatrale Veronese, festival organizzato dal Comune di Verona. Un unico file rouge collega tutte le coreografie: ‘Il corpo distillato’. Assoli e corpi a distanza, quindi, ma in continuo dialogo con spazio e musica.

Lo spettacolo, a cura di BoxOffice Live, sarà una vera e propria riflessione che condurrà lo spettatore a mettere in atto un processo di riconoscimento di sé e di ciò che lo circonda per arrivare all’essenza, resettare tutto e ripartire da capo.

“Verona vanta numerose scuole di danza di prim’ordine e centinaia di allievi – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Verona -. È bellissimo che ci sia questa grande attenzione e passione ma, allo stesso tempo, è importante che i nostri ragazzi facciano esperienza e si misurino con la visione delle proposte presentate dai tanti professionisti che i nostri contenitori culturali ospitano ogni anno. L’occasione di vedere riunite insieme in un unico programma alcune delle artiste e coreografe veronesi più attive e qualificate, non solo a livello nazionale ma anche internazionale, può diventare così un’opportunità in più offerta ai giovani danzatori per crescere artisticamente e sviluppare al meglio i propri talenti”.

Nata nel 1948 per volontà del Comune di Verona, per rendere omaggio a William Shakespeare e sottolinearne il legame con la città scaligera, l’Estate Teatrale Veronese è realizzata dal Comune di Verona – Assessorato alla Cultura con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Regione Veneto, in collaborazione con Arteven. E si conferma appuntamento imprescindibile nel panorama culturale nazionale, per la prosa, musica e danza.
 
Nessun commento per questo articolo.