ISTINTO E LIBERTA'

Musica nuda al
Teatro Romano

13/09/2020 09:15

‘Venerazioni’, sezione musicale dell’Estate Teatrale Veronese, rende omaggio ad alcune delle voci femminili più belle di sempre. Il festival, organizzato dal Comune di Verona, mette a segno un altro importante concerto. Questa sera, domenica 13 settembre, ‘Musica Nuda’ con Petra Magoni e Ferruccio Spinetti. L’evento, curato da Box Office Live, è dedicato alla creatività femminile, in equilibrio fra la vicinanza ai temi dell’universo donna e alla capacità di emozionare il pubblico.

Una proposta musicale inedita e raffinata, quella di domani sera, nel tipico stile del grande duo Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, caratterizzato da istinto e libertà nel ricercato repertorio e nella particolarità dell’interpretazione, fatta di grande leggerezza senza mai rinunciare al rispetto dei brani originali dai quali partono per il loro viaggio musicale. ‘Verso Sud’ l’ultimo lavoro discografico è un viaggio nel sud musicale dell’Italia e del mondo in puro stile Musica Nuda con brani come Amazing Grace, Amara terra mia, Caruso, Anema e core, Vuelvo al sur; è un lungo viaggio ispirato dal sud e dedicato al sud, nell’accezione globale del termine, attraverso un repertorio interpretato con leggerezza e profondo rispetto. La voce elegante di Petra Magoni è accompagnata dal contrabbasso di Ferruccio Spinetti nelle capriole dei virtuosismi jazz che da sempre rappresentano la cifra stilistica del duo, con brani che prima non avevano mai eseguito pubblicamente, giocando con la loro innata capacità di personalizzare all’estremo ogni singola esecuzione, amplificando le possibilità di esplorazione di terre nuove. Con questo live gli organizzatori propongono un concerto che è completamente nuovo, nell’esecuzione degli artisti e nell’esperienza di chi li potrà ascoltare e vedere, grazie all’originalità e alle doti artistiche e professionali di altissimo livello di Magoni e Spinetti.


 
Nessun commento per questo articolo.