L'OPERA DI GAMBARIN

Il più grande ritratto
al mondo di Dante

08/09/2020 15:10

Anche la Land Art celebra i 700 dalla morte di Dante con una maxi opera di 25.000 metri quadrati realizzata su un terreno agricolo a Castagnaro, dall'artista Dario Gambarin.

E' il più grande ritratto al mondo del sommo Poeta, spiega Gambarin, che sotto al profilo dell'autore della Divina Commedia ha tracciato anche il finale - "..Amar Perdona" - del celebre verso del V canto dell'Inferno. Il maxi-ritratto è stato realizzato, come tutte le opere di Gambarin, con trattore ed erpice rotante direttamente sul campo, senza disegno preparatorio. L'opera vuol essere un invito a rileggere la Divina Commedia in questo difficile momento storico.

"Sembra che dopo settecento anni non sia cambiato niente - dice Gambarin - rimane solo la speranza che l'arte, la bellezza e l'amore possano muovere il sole e tutte le altre stelle.


 
Nessun commento per questo articolo.