NUBIFRAGIO

Banco Bpm: plafond da
150 milioni per veronesi

24/08/2020 17:00

A seguito degli eccezionali eventi atmosferici che hanno duramente colpito diverse zone del Veneto e in particolare la città di Verona, Banco BPM offre un concreto sostegno a tutte le comunità coinvolte attraverso la disponibilità ad accogliere le domande di sospensione delle rate dei mutui e dei finanziamenti e con lo stanziamento di uno specifico plafond di 150 milioni di euro.

Banco BPM valuterà fin da subito, in attesa delle disposizioni legislative in materia, le richieste di moratoria fino a 12 mesi delle rate di mutui e finanziamenti a privati e imprese danneggiati dall’evento che abbiamo residenza o sede legale/operativa nei Comuni colpiti delle province di Verona, Vicenza e Padova.

Inoltre tutti coloro che hanno subito danni potranno richiedere finanziamenti chirografari a condizioni economiche particolarmente agevolate per le opere di ripristino dei danni causati dal maltempo. Le richieste saranno esaminate con iter istruttorio prioritario e potranno pertanto beneficiare di tempi di attesa particolarmente ridotti.


 
Nessun commento per questo articolo.