REPORT ULSS 9

Nuovi casi nel veronese,
ci sono anche neonati

13/08/2020 18:30

Rispetto a ieri si registrano 25 nuovi casi di persone positiva al Covid-19 in provincia di Verona, la maggioranza riguarda pazienti giovani, addirittura bambini in tenera età: un maschio di un anno e una bambina di 2 anni. Lo comunica l’Ulss 9 Scaligera.

Di questi 1 soltanto è ricoverato in ospedale, 4 hanno sintomi lievi e gli altri 20 sono asintomatici

10 sono casi di ragazzi rientrati dalla stessa vacanza in Croazia, una è rientrata da una vacanza ad Ibiza, 8 sono rientri dalla Romania, 4 sono contatti di familiari già risultati positivi, 2 sono persone con sintomi che hanno effettuato accesso in Pronto Soccorso.


I nuovi casi riguardano:

3 persone residenti ad Albaredo d’Adige, una 55enne, una ragazza di 27 anni e un altro 27enne;

3 ad Arcole, tra i quali un bambino di un anno e una bambina di 5 anni, oltre ad una 25enne;

13 a Verona, si tratta di 4 donne tra le quali una bambina di 2 anni (le altre hanno 20, 36 e 39 anni) e 9 uomini: un ragazzo 12enne, ma ci sono anche altri 5 ragazzi ventenni.

Gli altri casi si sono registrati a:

Pescantina (ragazzo di 19 anni);

Cerro Veronese (43enne);

Villafranca (ragazza di 19 anni);

Cerea (maschio di 26 anni)

Palù (ragazza 22enne);

Bussolengo (un ragazzo di 19 anni).

Da ieri mattina invece si era registrati un caso a Castel d'Azzano per un paziente 18enne.


 
Nessun commento per questo articolo.