GIANMARCO PADOVANI

Un veronese nel Consiglio
nazionale di Federfarma

14/07/2020 16:46

Il vicepresidente di Federfarma Verona Gianmarco Padovani è stato eletto dall’Assemblea di Federfarma Veneto come rappresentante regionale del Consiglio Nazionale di Federfarma (già Consiglio delle Regioni) insieme a due colleghi di Vicenza e Rovigo, Giovanni Battista Scaroni e Sandra Bergamin.

Claudia Sabini, presidente Comitato Rurale di Federfarma Verona è stata, invece eletta come rappresentante rurale supplente.

A dare l’annuncio è Elena Vecchioni presidente di Federfarma Verona che dichiara: «L’elezione di Padovani e Sabini al Consiglio Nazionale è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione e rappresenta un riconoscimento per tutte le farmacie veronesi».

«Dedico questa mia nomina a chi ha sempre creduto in me e a tutti i colleghi veneti che mi onorerò di rappresentare – dice Gianmarco Padovani, vicepresidente di Federfarma Verona e neoletto rappresentante veneto del Consiglio nazionale di Federfarma -. So che mi attende un ruolo di grande responsabilità, sono orgoglioso, insieme ai colleghi eletti, di rappresentare il Veneto a livello nazionale e in generale di operare a tutela della farmacia veneta in particolare della farmacia veronese che fa parte della storia della mia famiglia.

Un ringraziamento particolare va al collega Paolo Pomari che in precedenza è stato rappresentante Veneto in Consiglio delle Regioni, organismo ora sostituito dal Consiglio nazionale, per il fattivo contributo apportato alle istanze della Categoria».


 
Nessun commento per questo articolo.