ARPAV

Controlli sullo stato di
salute del Lago di Garda

13/07/2020 11:15

In corso nel lago di Garda il campionamento mensile a centro lago di fitoplancton e clorofilla nella zona eufotica, cioè dove avviene la fotosintesi, che per il lago di Garda è fissata a circa venti metri di profondità, e dei parametri chimico-fisici lungo l’intera colonna d’acqua, come previsto dalla Direttiva sulle acque.

Il lago di Garda è suddiviso morfologicamente in due corpi idrici, quello nord-occidentale con profondità massima di 350 metri e quello sud-orientale con una profondità massima di 80 metri.

I prelievi avvengono nei due punti di massima profondità. I biologi Arpav raggiungono le zone utilizzando un'imbarcazione della Navigarda che viene attrezzata con verricelli per la calata delle sonde per la misura dei parametri chimico-fisici e del campionatore automatico integrato di fitoplancton. I campioni una volta prelevati vengono portati in laboratorio per l’analisi.


 
Nessun commento per questo articolo.