58ENNE A BEVILACQUA

Esce di strada e consegna
la pistola ai carabinieri

12/07/2020 17:25

Un 58enne della Bassa veronese, incensurato, è stato denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Legnago, insieme con i colleghi di Cologna Veneta, per porto abusivo di armi da sparo. E’ successo sabato in via Roma a Bevilacqua quando l’uomo, alla guida della sua BMW, per cause tuttora da accertare, è uscito di strada.

All’arrivo dei Carabinieri il 58enne, senza alcuna giustificazione, prima di essere trasportato in ospedale, ha consegnato spontaneamente una pistola Smith & Wesson, completa di 5 proiettili, che detiene regolarmente perché titolare di porto di fucile, per uso sportivo.

Ai militari, quindi, non è rimasto che sequestrare l’arma e segnalare l’uomo all’autorità giudiziaria. Sono in corso gli accertamenti per comprendere il motivo del porto dell’arma in quella situazione.


 
Nessun commento per questo articolo.