MAROCCHINO IN MANETTE

Topo d’auto
fermato dai carabinieri

11/07/2020 16:30
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Verona, durante la notte appena trascorsa, hanno arrestato un 23enne marocchino, M.K., con l’accusa di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Il fatto è avvenuto dopo le 3 in via Berni a Verona, in Valverde, dove l’equipaggio del NOR sorprendeva il giovane che stava infrangendo i finestrini di alcune auto in sosta per trafugare alcuni oggetti di valore che erano all’interno. Dopo un breve inseguimento a piedi il 23enne veniva raggiunto e, nonostante la sua resistenza, immobilizzato e tratto in arresto.

Dopo aver passato la notte nelle camere di sicurezza della Caserma “Pastrengo” questa mattina il giovane nordafricano è finito davanti al Giudice, che ha confermato l’arresto.
 
Nessun commento per questo articolo.