SALVATA DAI POMPIERI A GREZZANA

Bambina cade nel torrente
e si frattura il braccio

04/07/2020 12:21

Venerdì sera, prima delle 21.30, i Vigili del fuoco di Verona sono intervenuti per salvare una bambina caduta in un torrente. A Lugo di Grezzana, in via Dorighi, la bimba di 8 anni perdendo il controllo della propria bicicletta era caduta in un torrente, che corre parallelo alla via, finendo sulle pietre dopo un volo di circa 4 metri.

Giunti sul posto, con 2 mezzi e 7 uomini, i pompieri hanno approntato una manovra SAF, Speleo Alpino Fluviale per issare e riportare in strada la bambina, utilizzando una barella, dopo che il personale sanitario aveva provveduto a stabilizzarla e immobilizzarla.

Le operazioni di soccorso si sono concluse intorno alle 22.15 con il ricovero della piccola all'ospedale di Borgo Trento. La bimba, fortunatamente, oltre a un grande spavento, non ha riportato lesioni gravi, se non una frattura del braccio e piccole escoriazioni. Sul posto anche i Carabinieri di Grezzana per i rilievi.


 
Nessun commento per questo articolo.