LEGA

Vanzo: Sì a fusione
Agsm con Aim

28/06/2020 11:10

Francesca Vanzo, consigliere d'amministrazione Agsm in quota Lega, interviene con una nota sulla situazione all’interno dell’azienda partecipata:

"La sottoscritta è favorevole ad un progetto di aggregazione tra le multiservizi di Verona e Vicenza, e nei CdA del 16, 23 e 26 giugno lo ha ribadito esplicitamente a più riprese. Nel corso degli ultimi consigli di amministrazione non è stata fornita anticipatamente ai componenti del CdA la bozza delle delibere, ovvero i contenuti che nel concreto si andavano a votare. Ciò inevitabilmente non ha consentito un consapevole, adeguato e quanto mai opportuno approfondimento individuale su temi di tale importanza per AGSM e per la città di Verona. In particolare, il 26 giugno, la proposta di delibera non era unicamente riferita all’aggregazione AGSM/AIM, ma includeva il prosieguo delle attività di individuazione del terzo partner industriale, secondo un percorso che ha destato diverse perplessità".

Vanzo ha concluso: "Fare oggi l’operazione a due non preclude in un futuro, anche immediato, la ricerca sul mercato tramite procedura ad evidenza pubblica, di altri partner utili a garantire quegli asset che potrebbero ulteriormente incrementare il valore e l’efficienza della società. Gli elaborati commissionati agli advisor hanno permesso ad AGSM di essere pienamente consapevole dei propri punti di forza e degli asset su cui puntare per rafforzarsi e per migliorare le proprie prestazioni. L’aggregazione AGSM/AIM è coerente col progetto da sempre sostenuto e rappresenta un’operazione che garantisce il necessario ruolo di protagonisti da parte degli enti del nostro territorio e della nostra comunità. Si tratta quindi, di un primo concreto passo nella giusta direzione, che abbiamo sempre auspicato".


 
Nessun commento per questo articolo.