PROPOSTA DELLA LEGA

“Rilancio di Verona
passa dall'università”

27/06/2020 12:00

Oggi a Palazzo Barbieri i consiglieri comunali della Lega hanno presentato una mozione di supporto all'Università di Verona.

A intervenire Alberto Zelger, primo firmatario dell mozione "Accogliamo positivamente l'appello del rettore dell'Università di Verona e faremo il possibile per pubblicizzare l'offerta didattica in tutti gli spazi web e non comunali, coinvolgendo anche le Aziende Partecipate e mettendo a disposizione anche il nostro prestigioso patrimonio edilizio esistente in previsione di organizzare grandi eventi promozionali" prosegue "Ad oggi l'Università di Verona conta 22.000 studenti, ci auguriamo e , in questo, la politica deve farsi parte attiva affinché il trend sia costantemente in aumento e non in calo penalizzato dall'Emergenza Covid-19"

Concludono gli altri consiglieri Anna Grassi, Laura Bocchi, Vito Comencini, Thomas Laperna, Paolo Rossi, Roberto Simeoni e Andrea Velardi "In un momento storico di grande crisi economica occorre ripartire dalle realtà già esistenti sul territorio e in questo l'Università di Verona ne è la punta di diamante quindi, come gruppo politico, appoggiamo e sosteniamo ogni iniziativa volta al rilancio e al supporto di queste Ente" concludono "L'Università rappresenta un grosso indotto economico e culturale per la nostra città"


 
Nessun commento per questo articolo.