ENEL

E-Distribuzione, 48
comuni veronesi coinvolti

22/05/2020 17:53

Parte domenica 24 maggio la campagna di controllo e monitoraggio in volo delle linee aeree a Media Tensione di E-Distribuzione in provincia di Verona, per un totale di 48 comuni, 1.000 chilometri e 70 ore di volo. L'obiettivo - informa l'azienda del Gruppo Enel - è quello di ridurre il numero di interruzioni di corrente e migliorare la qualità del servizio elettrico. Grazie ai riscontri delle operazioni di sorvolo, incrociati con l'analisi evoluta della rete e la sua manutenzione predittiva, la società punta a verificare lo "stato di salute" delle proprie linee elettriche e, dove necessario, predisporre piani di intervento in grado di prevenire molte cause di potenziali disservizi. Fino a fine giugno l'attività di ispezione si affianca al piano di sviluppo e manutenzione della rete di distribuzione. Il sorvolo a bassa quota consente la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti, con particolare attenzione alla presenza di piante nelle vicinanze dei conduttori, la verifica dello stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei trasformatori posizionati su palo. Il controllo avviene con le linee elettriche in tensione, senza ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e quindi senza alcun disagio alla clientela. Al controllo elettronico aereo farà poi seguito l'analisi dei dati registrati e le eventuali ispezioni mirate dei tecnici E-Distribuzione che definiranno il successivo piano di interventi. Per il 2020, E-Distribuzione ispezionerà in Veneto 6.700 chilometri di linee in 304 comuni, per un totale di 450 ore di volo.


 
Nessun commento per questo articolo.