EMERGENZA CORONAVIRUS

Fontana: Rendere gratis
traffico internet extra

24/03/2020 12:21

"Stop ai costi aggiuntivi per il cosiddetto traffico internet 'extra-soglia' per tutto il periodo dell'emergenza". Lo prevede un emendamento al 'Cura Italia' presentato dal deputato Lorenzo Fontana, vicesegretario federale della Lega ed ex ministro per la famiglia, le Disabilità e agli Affari Europei.

"Ho ritenuto giusto formalizzare, nel provvedimento di prossimo approdo in aula, una richiesta-appello arrivata dal coordinatore nazionale dei presidenti dei Co.Re.Com, su idea del presidente del Co.Re.Com Veneto - spiega Lorenzo Fontana -. Non si può pretendere dai cittadini, a cui si sta chiedendo di rimanere a casa, che paghino anche i costi aggiuntivi per il telelavoro, le videoconferenze, le lezioni a distanza dei figli, gli esami universitari, la didattica in genere, l'accesso ai servizi informativi, economici, professionali. Mi auguro che il governo si incarichi di rappresentare questa necessità alle compagnie telefoniche e ai gestori della rete. Mai come in questo periodo deve essere chiaro che le persone vengono prima del profitto e dell'interesse economico".

SCUOLE. "In questo periodo di sospensione delle scuole anche le rette versate alle pubbliche paritarie siano detraibili integralmente". Lo chiede il deputato Lorenzo Fontana, vicesegretario federale della Lega ed ex ministro per la Famiglia e le Disabilità, e agli Affari Europei.

"La famiglia si conferma, in tutta la sua evidenza, fondamentale in questo periodo di blocco e non è giusto che debba essere caricata di costi per servizi di cui non ha usufruito. I rimborsi di rette e mense per questo periodo di stop rappresentano quindi un atto dovuto da parte dello Stato". "Questa misura - aggiunge Fontana - rappresenta un sostegno a tante mamme e papà e inoltre tutela il diritto alla libera scelta educativa dei genitori".


 
Nessun commento per questo articolo.