2019

Bilancio Cattolica
cresce fatturato

20/03/2020 09:28

Cattolica Assicurazioni ha chiuso il 2019 con una raccolta complessiva di circa 7 miliardi di euro, salita del 19,9% sul 2019, grazie a una crescita sia nel ramo vita (+30%) che in quello danni.

Il risultato operativo si è attestato a 302 milioni (+3,2%), nonostante l'impatto negativo di 42 milioni legato ad alcuni eventi atmosferici.

L'utile netto di gruppo ha segnato invece un calo del 29,7% a 75 milioni di euro, scontando l'effetto di una serie di poste negative come la svalutazione dell'avviamento (13 milioni), la perdita dalla cessione di Cattolica Life (7 milioni), svalutazioni su immobili (10 milioni) ed altre poste residuali per ulteriori 16 milioni.

Cattolica ha deciso di rinviare la decisione sulla distribuzione del dividendo alla luce della "estrema volatilità dei mercati finanziari conseguente alla diffusione della pandemia" di coronavirus "pur nella consapevolezza della solida posizione di solvibilità del Gruppo”.

La decisione è maturata in seguito in seguito alla facoltà offerta dal decreto Cura Italia di posticipare l'ultima data per la convocazione dell'assemblea a centottanta giorni dalla chiusura dell’esercizio.

Per questo è stato anche deciso di rinviare la convocazione dell'Assemblea ordinaria e straordinaria della Società, già programmata per il 24 e 25 aprile 2020, a una data successiva al 30 aprile, appena le circostanze generali lo consentiranno, confidando che l'Assemblea possa tenersi il prima possibile e comunque entro i 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio 2019.


 
Nessun commento per questo articolo.