LA COMPAGNIA VERONESE

Cattolica, intervento
per le zone rosse

26/02/2020 15:43

A seguito della diffusione del virus COVID-19 e delle misure di contenimento conseguenti, Cattolica Assicurazioni e TUA, compagnia del Gruppo Cattolica, rendono noto che viene esteso a 30 giorni il periodo di mora per i contratti Auto e Non Auto che, al 23 febbraio 2020, data di emanazione del Decreto della Presidenza del Consiglio, risultavano scaduti da non oltre 15 giorni e per tutte le scadenze successive.

Tale agevolazione è prevista per le scadenze di febbraio e marzo, in attesa dell’evolversi della situazione.

Le misure si rivolgono ai clienti residenti nei Comuni della zona rossa (Vo’ Euganeo, Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano) e assicurati presso qualsiasi Agenzia Cattolica e TUA del territorio nazionale; ma anche a tutti i clienti assicurati presso le Agenzie e i punti vendita secondari con sede negli undici Comuni indicati dal Decreto della Presidenza del Consiglio.

Dopo le misure assunte per dipendenti e collaboratori, il Gruppo Cattolica ribadisce con questo gesto concreto l’impegno a mettere al centro della propria attività d’impresa le persone e i loro bisogni, particolarmente in questa situazione di inedita emergenza.


 
Nessun commento per questo articolo.