CORONAVIRUS

Zaia conferma terzo caso
"Test sui familiari"

22/02/2020 09:45

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, conferma un terzo caso di Coronavirus in Veneto. "È confermato il caso di un uomo di 67 anni che è ricoverato ora in terapia intensiva a Padova. Adesso arriveranno anche i test sui familiari degli altri due pazienti, uno dei quali, purtroppo, è deceduto".

"Questo ultimo caso è un altro caso che fa 'scuola' - ha rilevato - perché non c'è alcun contatto da portatore primario e quindi si può dire che questi tre casi che il virus é ubiquitario come accade per la sindrome influenzale che non si sa da chi la si è presa".

"Immagino che avendo casi di questo tipo senza contatto e senza caratteristiche di pazienti sospetti - conclude - dia dimostrazione che avere altri casi di contagio sia assolutamente possibile visto che sarebbero dei contagi avvenuti fortuitamente".

Zaia è al Centro regionale della Protezione Civile del Veneto per coordinare l'emergenza anche in videoconferenza con il ministro della Salute Roberto Speranza e il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli.


 
Nessun commento per questo articolo.