TIGLI, ACERI E FRASSINI

Piantati altri 100
alberi in città

15/02/2020 12:05

Un albero dopo l’altro. Proseguono senza sosta le piantumazioni in città. Un centinaio di piante hanno trovato dimora, in questi giorni, nella zona ed ovest di Verona. Una ottantina tra tigli, aceri e frassini sono stati collocati in terza circoscrizione. Lungo l’elenco delle vie interessate: via Marin Faliero, via Dandolo, via Zancle, piazza Chievo, via Archimede, via Pitagora, via Zantedeschi, via Cason e via Albere. Gli alberi sono stati sistemati soprattutto in aree verdi sprovviste di grosse piante, a beneficio dei quartieri. Interessate anche altre piccole zone cittadine. Una ventina di piante sono state messe a dimora tra via Vigasio, via Castel San Felice, il centro sportivo Gavagnin e via Nicolini, a Mizzole. La spesa totale è stata di 15 mila euro.

Si tratta della seconda importante piantumazione dall’inizio dell’anno. Quasi 200 alberi, nel mese di gennaio, sono stati messi a dimora in Borgo Santa Croce tra via Callas e via Pontedera. Nei prossimi mesi altre 150 piante verranno messe a dimora in via Rigoletto. Seguiranno poi le piantumazioni negli altri quartieri cittadini, per un totale di 6 mila alberi che andranno ad arricchire il patrimonio arboreo scaligero.

“Quartiere dopo quartiere interveniamo per aumentare il verde cittadino in tutte le circoscrizioni – spiega l’assessore ai Giardini Padovani – Non solo sostituiamo le piante ammalate e pericolose, ma piantiamo numerosi nuovi alberi per una vera e propria riforestazione urbana. Un’operazione importante per la vivibilità dei quartieri e per il miglioramento dell’aria cittadina. L’anno scorso ne abbiamo piantate 4 mila e quest’anno aumenteranno ancora”.


 
Nessun commento per questo articolo.