ANCHE INTITOLAZIONE DI UN TEATRO

Sala Stampa a Puliero
mozione approvata

14/02/2020 12:15

Una mozione che impegna la giunta comunale ad intitolare la sala stampa dello stadio, un teatro e organizzare una serata-convegno a Roberto Puliero. Lo scorso 19 novembre se ne andava la voce di Verona, una delle personalità più amate dalla città, che con la sua inimitabile verve di cronista ha accompagnato le gesta sportive dell'Hellas Verona sin dagli anni d'oro del club. Verona ha perso anche un attore e un regista ben noto al grande pubblico, grazie in particolare alla sua attività con la compagnia teatrale "La Barcaccia".

Così il gruppo di Verona Domani ha pensato di proporre una serie di iniziative per ricordare questo grande personaggio amato da tutti.

Questa mattina il capogruppo di Verona Domani Mauro Bonato ed i consiglieri comunali Marco Zandomeneghi che è stato il promotore della mozione e Massimo Paci hanno presentato alla stampa la mozione del gruppo civico di maggioranza che è stata approvata lo scorso 6 febbraio ad unanimità dal Consiglio comunale.

“Un grande personaggio e superbo uomo di cultura, che ha saputo coniugare l'arte, lo sport e i fatti della politica con la giusta ironia e con un'intelligenza fuori dal comune – ha commentato Zandomeneghi - Con la sua intelligente satira per molti lustri ha sollecitato i politici e gli amministratori di Verona ad una migliore gestione della nostra città e del nostro territorio. Propongo di intitolargli la sala stampa dello stadio”.

“Oltre alla sala stampa ritengo dovremmo intitolargli una struttura teatrale (magari il teatro Nuovo di San Michele), visto che Puliero è stato un grande protagonista della vita teatrale cittadina – gli ha fatto eco Bonato - Un personaggio unico, che ha promosso in modo intellegibile le tradizioni più belle e nobili della nostra città, facendosi interprete della veronesità più autentica e genuina”.

“Sarà nostra cura fare una serata-convegno in suo ricordo con giornalisti e protagonisti del mondo teatrale per un giusto omaggio a un grande veronese amato da tutti” ha infine commentato Paci.


 
Nessun commento per questo articolo.