GUARDIA DI FINANZA

Cocaina per due milioni,
arrestato un trafficante

13/02/2020 11:51

Un cittadino albanese di 32 anni, residente in Germania, incensurato, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Verona con l’accusa di traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato trovato in possesso di oltre 10 chili di cocaina purissima.

Le Fiamme Gialle hanno fermato l’auto del 32enne durante un servizio di controllo del territorio nei pressi dell’area di servizio ‘Adige Ovest’ lungo l’autostrada A22 del Brennero, nel territorio del comune di Brentino Belluno.

L’uomo ha dato subito segni di nervosismo che hanno insospettivo i finanzieri, che hanno ispezionato l’auto con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga di Villafranca. Nel vano passeggeri posteriore sono state scoperti cinque panetti di cocaina, mentre altri 4 erano nascosti all’interno dell’intercapedine del lato opposto. Lo straniero è stato così arrestato e trasferito nel carcere veronese di Montorio a disposizione del sostituto procuratore Gennaro Ottaviano. Si stima che la sostanza sul mercato dello spaccio avrebbe potuto fruttare non meno di due milioni di euro.


 
Nessun commento per questo articolo.