CONTROLLI A TAPPETO

300 persone identificate
dalla Polfer di Verona

12/02/2020 16:29

Il Compartimento Polizia ferroviaria per Verona ed il Trentino Alto Adige ha identificato 300 persone nel corso di controlli di 12 ore nell'ambito del "Rail safe day" dedicato alla sicurezza nei 17 Paesi europei che aderiscono a "Railpol". Controlli a campione sono stati effettuati nei confronti delle persone e dei bagagli al seguito con i cani antidroga della Guardia di finanza di Villafranca di Verona, Vicenza e Bolzano.

Il servizio - informa una nota - ha impegnato complessivamente 65 operatori in 11 stazioni ferroviarie: è stata sequestrata anche sostanza stupefacente per uso personale nei confronti di due persone che verranno segnalate per la sanzione amministrativa, un terzo soggetto verrà invece denunciato per detenzione ai fini di spaccio di 26 grammi di hashish.

ra le persone fermate a Verona Porta Nuova, sono stati identificati due stranieri non in regola con le norme sul soggiorno mentre nella stazione di Vicenza, alcune persone, trovate ad elemosinare in forma molesta o a fare accattonaggio, sono state allontanate.


 
Nessun commento per questo articolo.