LA TRUFFA AI DANNI DI UN'ANZIANA

Gioielli nel frigo, donna
truffata da finti tecnici

12/02/2020 17:45

Ennesima truffa ai danni degli anziani con la tecnica del finto tecnico del gas. I Carabinieri di Soave sono intervenuti nell’abitazione di una donna del paese a seguito della tempestiva segnalazione di una sua vicina. Quest’ultima ha prontamente chiamato il 112: due individui, non conosciuti, si erano introdotti nell’abitazione dell’anziana vicina, che aveva aperto la porta ai truffatori.

L’immediato intervento dei carabinieri ha consentito di recuperare i soldi e i gioielli rubati: i finti tecnici del gas avevano indotto la signora, attraverso raggiri, a riporre i gioielli ed una banconota da 50 euro, all’interno del frigorifero di casa ("raccolga tutti i gioielli all’interno del frigorifero per evitare che, a contatto con il gas, questi subiscano danni"), appropriandosene una volta distratta l’anziana. Dopo pochi minuti i due malviventi erano fuggiti a bordo di un’auto scura. Ma i militari dell'Arma hanno intercettato il veicolo nella zona di Vago di Lavagno.

I truffatori si sono sbarazzati del sacchetto contenente i monili d’oro, gettandolo dal finestrino. La scena non è sfuggita ad un passante che ha recuperato i gioielli, consegnandoli ai carabinieri che hanno restituito alla vittima i suoi gioielli, tra cui la tanto cara fede nuziale del ’47, forse il suo bene più prezioso, dal valore inestimabile.


 
Nessun commento per questo articolo.