IL POST DI PANUCCIO

Il sindaco denuncia la
vicina "sporcacciona"

15/01/2020 16:45

"Il primo premio 'sporcacciona' dell’anno va alla signora che si è appena trasferita da un paese qui a fianco e come regalo di benvenuto alla sua nuova comunità di Castel d'Azzano ha pensato bene di buttare le sue immondizie nella risorgiva Ciringhelli. La Polizia municipale le ha ispezionate e identificate" Lo denuncia Antonello Panuccio, sindaco di Castel d'Azzano, con un post su Facebook.

"Visto il suo particolare amore per la città, nel tardo pomeriggio, la polizia municipale le porterà il nostro salato “regalo” di benvenuto con la speranza che la prossima volta che decide di buttare i suoi rifiuti nelle risorgive (che già suona incredibile come si possa fare) si ricordi di questo ben poco prestigioso “premio” - benvenuta..." ha concluso sarcasticamente il sindaco.


 
Nessun commento per questo articolo.