20ENNE RINVIATO A GIUDIZIO

Picchiò un 13enne con
una lattina per derubarlo

15/01/2020 11:15

Aveva preso a pugni un 13enne per derubarlo: così un 20enne veronese è stato rinviato a giudizio. Il giovane aveva aggredito il ragazzino lo scorso settembre, in un parco di Bussolengo, per rubargli la catenina d’oro che indossava al collo: prima lo ha colpito al volto e poi ha usato una lattina di una bibita per ferirlo al naso, causando al 13enne veronese un trauma cranico con prognosi di 5 giorni. A gravare sull'imputato anche le accuse per una rapina violenta compiuta in un’abitazione di Verona (bottino di 150 euro) solamente 48 ore prima.


 
Nessun commento per questo articolo.