L'ERGASTOLANO MARCO ALBERTI

Rosa era innamorata del
veronese morto investito

14/01/2020 12:45

Rosa Bazzi, condannata all'ergastolo insieme al marito Olindo Romano per la strage di Erba, si era innamorata dell'ergastolano veronese Marco Alberti, investito e ucciso lo scorso 16 dicembre a Milano.

Come riporta Il quotidiano "Il Giornale" tra Olindo e Rosa sarebbe finita. Un mese fa dalla cella del carcere di Bollate, dove sta scontando la pena, si sarebbe udito un grido di dolore della 56enne che ha appreso della morte del detenuto veronese. I due, stando a quanto trapela, si sarebbe innamorati in carcere.

Alberti è stato investito da un’auto ed è morto pochi giorni prima di Natale, all'età di 60 anni. Il veronese era stato condannato per l'omicidio di Antonio Panozzo, un pregiudicato trentino trovato bruciato, il 15 aprile 1998, sotto al cavalcavia della strada dell’Alpo: era detenuto nel carcere di Bollate ma era fuori in quel momento perché in regime di semilibertà.


 
Nessun commento per questo articolo.