MOTOR BIKE EXPO IN FIERA

Verona diventa la
capitale della moto

14/01/2020 12:20

Quattro giorni all’insegna della passione più pura per la moto. A Veronafiere tutto è pronto per l’edizione 2020 di Motor Bike Expo, il salone internazionale delle due ruote in programma nel quartiere fieristico scaligero dal 16 al 19 gennaio. Oltre 700 marchi presenti con le più importanti e prestigiose Case: “Facciamo prima a dire chi non c’è, rispetto a chi è presente, davvero il top del mondo della moto ci sarà” ha detto Francesco Agnoletto di MBE, ideatore assieme a Paola Somma della rassegna organizzata in partnership con Veronafiere (GUARDA SERVIZIO TV).

“Una manifestazione - ha aggiunto - che trasforma Verona nella capitale mondiale dei motociclisti, perché è dedicata proprio a loro, agli appassionati delle moto, anche non necessariamente a chi le guida”. Nella scorsa edizione i visitatori furono 170 mila.

Quest’anno Motor Bike Expo potrà fregiarsi del patrocinio della Federazione Internazionale Motociclistica (FIM) che figurerà come partner nella grande campagna mondiale “We, The Riders”. "Ringraziamo la FIM per avere accolto la nostra istanza - ha detto Paola Somma - siamo onorati di poter avviare un percorso con il massimo organismo mondiale del motociclismo. E’ un valore che ci fa piacere condividere con tutti i nostri partner, per primi gli espositori, sicuramente gratificati da questa certificazione”.

Questa 12/a edizione si svilupperà in 7 padiglioni, tre dei quali dedicati al custom e alle personalizzazioni. Particolare attenzione al mondo dei fuoristrada e del turismo, ma anche al collezionismo. “Oggi - ha osservato il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese - teniamo a battesimo la 12/a edizione e anche l’accordo con MBE che rinnova la partnership per i prossimi 19 anni”.

“Apriamo l’anno con il botto e nei prossimi tre mesi ci saranno ben 13 manifestazioni in calendario. Seguirà infatti a fine mese Fieragricola, poi ci saranno anche alcune novità come la rassegna dedicata al mondo bio, fino a chiudere in aprile con Vinitaly” ha concluso Danese.


 
Nessun commento per questo articolo.