Raccolta coperte nella chiesa di San Nicolò

24/01/2020 12:12

Per contrastare l'emergenza freddo, ci sarà una raccolta di coperte, domenica mattina (26 gennaio) dalle 9 alle 12, nella chiesa di San Nicolò all'Arena. Un evento promosso dalla Ronda della Carità.

Email inviata con successo

Perlasca al Capitan Bovo di Isola della Scala

23/01/2020 10:49

"Perlasca - il coraggio di dire no" è il titolo dello spettacolo in programma venerdì 24 gennaio alle 21 al teatro Capitan Bovo di Isola della Scala. Sul palco Alessandro Albertin.


Un eroe dei nostri giorni, una persona semplice e normale: Giorgio Perlasca è entrambe le cose, nella realtà come in questo spettacolo che Alessandro Albertin porta a teatro sollevando ovunque onde di commozione. Lui, da solo sulla scena, è mille persone, anzi più di cinquemila, tante sono quelle che Perlasca ha salvato con il suo coraggio non più tardi di 75 anni fa. Siamo a Budapest, è il 1944. Un commerciante di carne bergamasco, Giorgio Perlasca, è ricercato dalle SS perché ha rifiutato di aderire alla Repubblica di Salò. Ma in tasca ha un salvacondotto, una lettera che lo invita a rifugiarsi presso una qualunque ambasciata spagnola in caso di bisogno. È il suo cavallo di Troia: Perlasca si spaccia per un ambasciatore, sfodera un coraggio da leone, salva migliaia e migliaia di ebrei perseguitati. Di tutto questo, una volta rientrato in Italia, Perlasca non parlerà con nessuno. Per decenni. Soltanto nel 1988, rintracciato da una coppia di ebrei ungheresi che gli deve la vita, la sua storia e quella delle tante persone che ha salvato dai campi di concentramento diventano di dominio pubblico. Alessandro Albertin ricrea in scena una vicenda che ha dell’incredibile e la trasforma in un racconto travolgente, che suona come un avvertimento per tutti noi affinché restiamo uomini e donne liberi dall’orrore della guerra e dalle ingiustizie. Per sempre.

Email inviata con successo

Carnevale a Verona: mostra e docufilm

23/01/2020 10:41

Mercoledì 22 gennaio è stata inaugurata la mostra fotografica dedicata a Robbi "Sandokan" Pietro per l'instancabile quarantennale dedizione al carnevale veronese; sabato 25 gennaio all'auditorium della Gran Guardia i 28 Comitati carnevaleschi cittadini si concederanno agli intervenuti nei loro classici costumi. Il momento clou dell'evento sarà la proiezione del docufilm durante il quale le maschere ufficiali, presentandosi, racconteranno in sintesi la loro origine, la storia ed il loro essere in seno al carnevale cittadino.

Email inviata con successo

Festa dell'Oliva a Torri del Benaco

23/01/2020 10:27

L'occasione perfetta per conoscere l’oliva e poterne gustare l’ottimo sapore e profumo. Dal 26 al 28 gennaio infatti, a Torri del Benaco si svolgerà la manifestazione Festa dell’Oliva in cui il pittoresco centro storico porgerà i propri omaggi ad un tesoro della dispensa qual è l’oliva e i suoi prodotti.

Durante l’evento si potranno fare degustazioni, partecipare a show cooking, momenti di cucina creativa, e convegni per conoscere e assaporare l’olio extravergine. Sarà presente anche il mercatino dell’olio e delle tipicità gastronomiche.

Ci sarà anche la possibilità di partecipare a visite guidate alla scoperta dell’”oro verde” del Garda presso l’Antico Torcolo di Crero, al frantoio museale e alla limonaia del Castello Scaligero. E’ prevista anche una mini crocera alla scoperta delle baie e degli olivi lungo la costa del lago.

Nel Villaggio degli Olivi ci sarà un delizioso menù di prodotti culinari a base d’olio d’oliva.

Email inviata con successo

Informare le imprese, convegno Articolo 14

21/01/2020 17:14

Informare imprese, cooperative sociali e consulenti sulle opportunità in termini di assolvimento delle assunzioni obbligatorie di persone con disabilità e sul nuovo accordo quadro regionale per l'applicazione dell'art. 14 in Veneto: è questo l'obiettivo del convegno Articolo 14.


Istruzioni per l'uso, organizzato da Veneto Lavoro, in programma giovedì 30 gennaio 2020 presso l'Auditorium Calzedonia a Dossobuono di Villafranca di Verona.


Interverranno Elena Donazzan, Assessore all'istruzione, alla formazione, al lavoro e pari opportunità della Regione del Veneto; Tiziano Barone, Direttore Veneto Lavoro; Stefano Bertacco, Assessore ai Servizi sociali, Turismo sociale, Lavoro, Istruzione, Personale del Comune di Verona. Modera Augusto Nalini, componente dell'Ufficio di Presidenza dell'ANCL.

Email inviata con successo

A Verona i corsi per formare esperti del vino

20/01/2020 12:05

Dopo il successo del Congresso Nazionale dello scorso novembre, AIS Veneto punta sempre di più sulla formazione dei suoi associati e presenta 28 nuovi corsi dedicati ai futuri Sommelier in tutta la regione. Nella provincia di Verona le lezioni prenderanno il via sabato 1 febbraio 2020 e l’appuntamento sarà con due percorsi formativi dedicati al primo livello, due al secondo e uno al terzo.


"Quella del Sommelier – spiega Marco Aldegheri, Presidente di AIS Veneto – è sempre più una figura fondamentale non solo per il mondo della ristorazione e della produzione del vino, ma per l’intera filiera dell’accoglienza. Un ruolo chiave, come emerso dai tavoli di lavoro del recente Congresso Nazionale AIS che ha messo a fuoco il tema dell’enoturismo”.


“Il turismo del vino - continua Aldegheri – è una grande opportunità per i nostri ragazzi e per i tanti appassionati, ci spinge oggi a investire in una proposta formativa coinvolgente in grado di fornire anche tutti gli strumenti professionali indispensabili per un operatore enoturistico”.


In questa direzione si spinge lo sforzo di AIS Veneto di proporre corsi in orari pomeridiani o mattutini, più adatti alle esigenze di coloro che cercano uno sbocco lavorativo grazie a questo tipo di formazione o che intendono qualificare le loro competenze se già inseriti nel settore.


Tra gli appuntamenti proposti nel veronese è stato aggiunto per la prima volta il corso di primo livello del sabato mattina, ospitato a partire dal 1 febbraio dall'Hotel Expo di Villafranca alle 9.30. Accanto a questo, da martedì 11 febbraio inizieranno le lezioni di primo livello anche al Best Western CTC Hotel Verona di San Giovanni Lupatoto, che ospiterà anche un corso di secondo livello, in partenza il 3 febbraio, e l’unico terzo livello del veronese, previsto per il 5 febbraio, tutti con orario serale dalle 20.30. Un altro corso dedicato alle lezioni di secondo livello è previsto inoltre all’Hotel SHG Catullo Verona di San Martino Buon Albergo a partire da martedì 11 febbraio.

Email inviata con successo

Iscrizioni scuola di infanzia solo online

20/01/2020 11:54

Si potranno effettuare solamente online le iscrizioni alle Scuole dell’Infanzia Comunali per l’anno scolastico 2020/2021. Sarà possibile farlo entro, e non oltre, venerdì 31 gennaio.


La presentazione delle domande potrà essere effettuata esclusivamente on-line, collegandosi al sito del Comune di Verona www.comune.verona.it e utilizzando le credenziali Spid o la password dello “Sportello Zero”.


Da quest’anno, anche i genitori dei bambini che già frequentano la scuola dell’infanzia, se vorranno confermare l’iscrizione o richiedere il trasferimento ad altra scuola comunale dovranno utilizzare la modalità on line come per i nuovi iscritti.

Email inviata con successo

Animazione turistica, aperte iscrizioni lavoro

20/01/2020 11:34

Ci si può iscrivere fino a mercoledì 29 gennaio all’incontro “Lavorare nell’animazione turistica in Italia e all’estero”, organizzato dal Servizio di Promozione lavoro del Comune. L’appuntamento, che propone concrete opportunità di impiego, è in programma giovedì 30 gennaio, dalle 14.30 alle 17.30, nello spazio informativo del Servizio Promozione Lavoro di via Macello, 5.


La partecipazione all’incontro è gratuita, ma l’iscrizione è obbligatoria. La registrazione va fatta attraverso apposito modulo on line (reperibile sul portale del Comune) oppure passando direttamente negli uffici di via Macello. Saranno ammesse fino ad un massimo di 40 persone. Per informazioni è possibile contattare il Servizio Promozione Lavoro al numero 045.8078782 o per email: [email protected]


La proposta si rivolge a persone di età compresa tra i 16 e i 35 anni. I giovani interessati devono avere conoscenza della lingua inglese, tedesca e/o russa, predisposizione al contatto con il pubblico, atteggiamento aperto e positivo.


All’incontro saranno presenti i referenti di Jolly Animation, importante agenzia del settore, che ha in programma numerose assunzioni per la stagione estiva. I partecipanti avranno l’opportunità di farsi conoscere e di presentare la propria candidatura.

Tra le diverse proposte di formazione e lavoro, l’ambito dell’animazione turistica apre numerose possibilità interessanti e diversificate, sia per chi desidera lavorare per un periodo in Italia che per chi preferisce l’estero.


Durante la riunione si tratteranno i seguenti temi: genesi ed evoluzione del mestiere di animatore turistico, psicologia del turista, classificazione delle strutture turistiche, diritti e doveri dell’animatore turistico, le figure dell’animazione turistica, il programma di animazione, la formazione, gli sbocchi lavorativi successivi al lavoro di animatore turistico.


Il periodo estivo è ideale per dedicare tempo ad esperienze che offrano l’opportunità di conoscere il mondo del lavoro, di sviluppare competenze utili per la propria crescita personale e professionale e di mettersi alla prova concretamente con un lavoro regolare e retribuito.

Email inviata con successo

Vacanze in campeggio per le famiglie

20/01/2020 11:14

Aprono le prenotazioni per le vacanze in campeggio organizzate dall’Assessorato al Turismo Sociale.

L’iniziativa è rivolta a tutte le famiglie residenti nel Comune di Verona con almeno un figlio minorenne al momento della prenotazione.


L’iniziativa permette di trascorrere una o due settimane di vacanza nei mesi di giugno, luglio e settembre in case mobili all’interno di campeggi a 3 o 4 stelle, dislocati in varie località di mare in Veneto, Romagna, Toscana e Croazia. Visto il grande successo ottenuto dal progetto e il gran numero di richieste, per la prima volta quest’anno viene inserita come meta anche la Sardegna.


Le vacanze in campeggio per famiglie con minori permettono di organizzare ferie a costi contenuti. Il prezzo a settimana per ciascun alloggio varia da un minimo di 229 euro all’inizio di giugno ad un massimo di 399 euro a fine luglio.


Le case mobili hanno una superficie di circa 25 mq e sono composte da una cucina dotata di tutto l’occorrente per 6 persone (5 adulti e 1 bambino), una camera matrimoniale, una cameretta con 2/3 letti singoli e un bagno con doccia. La località di soggiorno è da raggiungere con mezzi propri.


Per iscrizioni e informazioni è possibile contattare l’Ufficio Turismo Sociale – Tel. 045 8077472 – 8077056 – 8078635 – Fax 045-8078638 o scrivere una mail a [email protected]

Sarà poi necessario presentarsi in ufficio per perfezionare l’iscrizione con la presentazione della domanda e il versamento della caparra.

Email inviata con successo

Prima assemblea Locatori turistici

14/01/2020 11:20

Prima Assemblea dell'Associazione dei proprietari e gestori delle Locazioni Turistiche di Verona e Provincia. L'appuntamento è per mercoledì 15 gennaio, alle 18, nella Sala Convegni BPM di via San Cosimo 10. Verranno presentati gli scopi e i programmi rivolti all'informazione/formazione di quanti si occupano di accoglienza turistica, voce importante dell'economia della città.


"Il nostro impegno fin da subito - scrive l'associazione - è promuovere il dialogo con le istituzioni locali di riferimento, per sviluppare confronti costruttivi di crescita nella comprensione e osservanza delle norme che regolano questo settore. Il requisito fondamentale delle strutture associate è possedere il Codice Identificativo della Regione del Veneto che la nostra Associazione riconosce come garanzia a tutela della professionalità. L'evento è dedicato ai nostri soci e agli interessati che prima dell'Assemblea potranno iscriversi presso la Segreteria all'ingresso della sala".

Email inviata con successo