RIFLESSIONI SU SOCIALE, FAMIGLIA, RELAZIONI PERSONALI ED IDENTITà

Dialogo tra cinema
e filosofia al Modus

11/01/2020 09:30

Dal cinema riflessioni su sociale, famiglia, relazioni personali ed identità. Ritorna per il secondo anno consecutivo la mini rassegna “Dialoghi tra cinema e psicologia. I sogni, l’inconscio, i deliri”, in programma per otto serate al teatro Modus, in piazza Orti di Spagna a San Zeno. Le proiezioni si terranno dal 21 gennaio al 31 marzo, il martedì, a partire dalle 20.30, con ingresso libero. E’ richiesta la prenotazione, da effettuare online sul sito modusverona.it.

In programma la proiezioni dei film: Il ragazzo invisibile, il 21 gennaio; Rocketman, il 28 gennaio; I sogni segreti di Walter Mitty, il 18 febbraio; Essere John Malkovich, il 25 febbraio; Donne senza uomini, il 3 marzo; Beate, il 10 marzo; The Help, il 24 marzo; La battaglia dei sessi, il 31 marzo.

Al termine di ogni film saranno proposti momenti di dialogo con il pubblico, con il supporto in sala dello psichiatra e psicoterapeuta Stefano Baratta e della psicologa Irene Tommasi, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione Convergenze, promotrice del progetto con Modus Teatro Impiria.


 
Nessun commento per questo articolo.