MORTO IN AUTOSTRADA

Investita in A4, caccia
al pirata della strada

09/12/2019 08:51

E’ caccia al pirata della strada che nella notte tra venerdì e sabato, in autostrada, ha investito e ucciso una peruviana di 37 anni. La Polizia stradale di Verona ha acquisito i filmati delle telecamere lungo la carreggiata Est nel tratto tra i caselli di Verona Sud e Verona Est. La vittima si chiamava Ivan Silverio Chacon Vilcacuri: era una transessuale e aveva come soprannome Marisol.

E' stata travolta sulla corsia di sorpasso in direzione Venezia, dopo avere scavalcato il guard-rail. Quindi è verosimile che abbia attraversato a piedi l’altra carreggiata - probabilmente dopo essere scesa da un’altra auto - per poi essere investita, restando uccisa sul colpo.

E’ impossibile che l’investitore non si sia reso conto dell’incidente, ma ha proseguito la sua corsa senza fermarsi. L’allarme è stato dato da un altro automobilista che ha trovato il corpo in mezzo alla carreggiata.

Gli investigatori vogliono anche chiarire che cosa può essere successo prima dell’investimento e per quale motivo la vittima abbia attraversato l’autostrada a piedi. Intanto il pubblico ministero Elisa Vitulli ha disposto l’autopsia sul corpo della 37enne.


 
Nessun commento per questo articolo.