57ENNE VERONESE ARRESTATO

Accoltella la suocera
dopo aver perso il lavoro

03/12/2019 12:40

Un veronese di 57 anni è stato arrestato dai carabinieri, sabato sera a Illasi, dopo aver aggredito la suocera con un coltello. Per lui l’accusa è quella di lesioni volontarie aggravate. A scatenare l'ira dell'uomo le parole della suocera che, durante la cena, avrebbe offeso il 57enne, dicendogli: "Sei proprio un buono a nulla" perché aveva da poco perso nuovamente il lavoro.

L'uomo, che aveva bevuto qualche bicchiere di vino di troppo, avrebbe prima messo le mani al collo alla signora, per poi colpirla due volte col coltello, causandole ferite alle braccia, prima di essere fermato dalla moglie.

Dopo la convalida dell’arresto l’accoltellatore, che ha il divieto di avvicinarsi alla suocera, ha riottenuto la libertà in attesa della sentenza rinviata a gennaio.


 
Nessun commento per questo articolo.