VERONESE 46ENNE

Stupra la figlia e la
mette incinta:condannato

30/11/2019 10:20

Aveva reso la vita della moglie e delle figlie un vero incubo. Botte, ma anche bastonate, oltre ad abusi sessuali sulla figlia maggiore che rimase incinta, e poi abortì. E' arrivata la condanna per un padre veronese ieri in Tribunale. Dieci anni di carcere per il 46enne che è stato dichiarato colpevole di maltrattamenti gravi, praticamente quotidiani dal 2008 al 2014.

L'uomo, che aveva relazioni extraconiugali alla luce del sole, avrebbe picchiato la moglie in numerose occasioni, per motivi futili, mettendole le mani al collo e cercando di strangolarla davanti alle figlie.


 
Nessun commento per questo articolo.