"VIKTOR UND VIKTORIA" CON LA PIVETTI AL TEATRO NUOVO

La donna che si travestì
da uomo per sopravvivere

26/11/2019 12:45

Questa sera, martedì 26 novembre alle 21 (con repliche il 27, 28 e 29 alla stessa ora) secondo atteso appuntamento con la ventiduesima edizione di Divertiamoci a Teatro. In programma Viktor und Viktoria, commedia con musiche liberamente ispirata all’omonimo film di Reinhold Schünzel del 1933. Ne è protagonista Veronica Pivetti. Oltre a lei, sono in scena Giorgio Borghetti, Yari Gigliuccio, Sergio Mancinelli, Roberta Cartocci e Nicola Sorrenti con la regia di Emanuele Gamba.

Alla ricerca di una scrittura teatrale, Susanne Weber, attrice di provincia ridotta alla fame, approda in una Berlino degli anni Trenta che vede avanzare le nascenti forze nazionalsocialiste di Hitler. Qui incontra un collega attore immigrato dall’Italia, Vito Esposito. Insieme, s’immergono negli eccessi della vita notturna weimeriana condividendo fame e freddo. Finché, consigliata da Vito a fingersi Viktor, arriverà per Susanne il grande successo recitando sulle scene, en travesti, il ruolo di Victoria: sulle scene e nella vita sempre equipaggiata con un “colorato, buffo e stravagante” fallo di cotone. Quando poi il conte Frederich von Stein s’innamorerà di lei, le cose si complicheranno… «Uno spettacolo – ha scritto Osvaldo Guerrieri sulla Stampa – elegante e a tratti lussuoso che comincia in un’atmosfera miserabile da bohème e prosegue tra grand hotel, cristalli scintillanti e abiti da gran sera in un gioco di attori ben amalgamato e in qualche punto irresistibile per l’umorismo. Veronica Pivetti in forma smagliante».



 
Nessun commento per questo articolo.