IL PROCESSO IN ARGENTINA

Abusi al Provolo,chiesti
45 anni per Don Corradi

13/11/2019 09:40

Continua il processo in Argentina per gli abusi all'Istituto Provolo, nella sede di Luján de Cuyo. Martedì mattina il procuratore Alejandro Iturbide ha chiesto la pena di 45 anni di prigione per il sacerdote Nicola Corradi, 83enne veronese. Lunedì l'udienza era stata interrotta perché il prete, colpito da un leggero malore, ha dovuto essere trasferito all’Ospedale per effettuare una serie di controlli.

Corradi, al momento, è agli arresti domiciliari a causa della sua età avanzata e dei suoi problemi di salute. Ma ieri era presente in tribunale, in carrozzina, per ascoltare il resto dell’accusa.


 
Nessun commento per questo articolo.