IN STAZIONE

Coppia di giovani
scippa una 91enne

12/10/2019 08:10

Sono stati catturati dalla Polizia mentre cercavano di fuggire con la refurtiva. L’uomo e la donna poco più che maggiorenni si sono resi responsabili, giovedì pomeriggio, di un furto ai danni di un’anziana di 91 anni. L’hanno seguita lungo via Palladio mentre, con un’amica, passeggiava in direzione di piazzale XXV Aprile, alla Stazione di Porta Nuova, e poi, in pieno giorno, sotto gli occhi di numerosi passanti, le hanno strappato di mano la borsetta e sono scappati.

Due pattuglie delle Volanti, allertate dalla Centrale Operativa pochi minuti dopo l’accaduto, sono intervenute immediatamente.

Le descrizioni dettagliate rese da una testimone hanno consentito di individuare i due ladri al binario 11 della stazione, con la refurtiva ancora nascosta tra i vestiti: un cellulare, denaro contante, una tessera bancomat ed una carta di credito intestata alla parte lesa. Quanto indebitamente sottratto è stato riconsegnato alla 91enne che, fortunatamente, è uscita dalla vicenda illesa. Il giudice ha condannato così l'italiano, di vent’anni, e la marocchina, di 18 anni, a 1 anno 9 mesi e 10 giorni di reclusione più 600 euro di multa, con il beneficio della sospensione condizionale della pena.


 
Nessun commento per questo articolo.