DUE ARRESTI

Scippata, insegue ladri
e finisce all'ospedale

09/10/2019 14:26

I carabinieri hanno fermato a Volta Mantovana due malviventi che, un paio d'ore prima, avevano rapinato una donna, poi ricoverata in ospedale per le gravi ferite riportate.

La rapina è avvenuta ieri a Valeggio sul Mincio, mentre l'arresto due ore dopo nel centro di Volta Mantovana, a pochi chilometri di distanza.

I due sono un 25enne italiano e un 39enne del Marocco, entrambi senza fissa dimora. La notizia è stata data oggi dai carabinieri del comando provinciale di Castiglione delle Stiviere.

I due uomini avevano avvicinato la donna, una 70enne del luogo, mentre era in bicicletta nell'area pedonale di Valeggio. Ad un tratto le hanno strappato la borsa che teneva nel cestino della bici, per poi fuggire a piedi e salire su un'auto.

La donna li ha inseguiti a piedi, li ha raggiunti e si è aggrappata all'auto che, accelerando, l'ha gettata a terra trascinandola per una decina di metri.: è stata trasportata all'ospedale di Villafranca dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 30 giorni per una frattura alla scapola e al setto nasale oltre a contusioni varie.

E' scattato subito l'allarme dei carabinieri anche nella vicina provincia di Mantova. Una pattuglia dei carabinieri di Volta e di Monzambano, in collaborazione con i colleghi del Nucleo operativo, hanno intercettato l'auto dei malviventi nel centro di Volta Mantovana e fermato i due, poi trasferiti in carcere a Mantova. La Procura dovrà ora decidere se tramutare il fermo in arresto.


 
Nessun commento per questo articolo.