LA 15ᵃ EDIZIONE

ArtVerona 2019, proposte
Galleria d’Arte Moderna

07/10/2019 11:21

La 15ᵃ edizione di ArtVerona si prepara al via. Dall’11 al 13 ottobre, all’interno dello spazio fieristico veronese, saranno visibili al pubblico le opere artistiche, tra moderno e contemporaneo, proposte dai 150 espositori presenti. Per l’occasione la Galleria d’Arte Moderna Achille Forti propone una serie di iniziative dedicate all’approfondimento di alcuni temi del contemporaneo.

La mostra ‘Mauro Fiorese. Treasure Rooms (2014-2016)’, dedicata ai tesori nascosti del patrimonio culturale italiano, osservati e catturati dalle straordinarie immagini dell’artista veronese. Attraverso ventisei scatti, prodotti da Fiorese dal 2014 al 2016, i depositi dei maggiori musei italiani, in tutto tredici, si mostrano per la prima volta al pubblico in tutta la loro bellezza. Una finestra aperta sulle più preziose collezioni d’arte, sapientemente custodite negli archivi del Museo di Castelvecchio a Verona, della Galleria degli Uffizi, della Galleria Borghese, del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, di Capodimonte, del Museo Correr e del MART di Rovereto. Le immagini fotografiche sono state messe a disposizione dalla Galleria Boxart di Verona, curatrice del progetto artistico.

Alla mostra si affiancano altre due importanti iniziative. La presentazione dell’installazione di Thomas Scalco (Vicenza 1987), nella Cappella dei Notai a palazzo della Ragione, per l’evento legato a Level0 ArtVerona 2019.

Inoltre, la Galleria d’Arte Moderna aderisce alla X edizione di First Step, premio espositivo e formativo promosso dall’Accademia di Belle Arti di Verona. Per questo, dal 12 ottobre al 10 novembre, la Gam propone la prima edizione di Beyond, con l’esposizione di due giovani artisti dell'Accademia, Gaia Serafini e Patrick Weiser. Per il 12 ottobre, Giornata del Contemporaneo, alla Gam visite guidate gratuite alle mostre, alle 11.30, 15.30 e alle 17.30.

“Il sistema museale veronese – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Francesca Briani, intervenuta oggi alla presentazione –, è da sempre al fianco di questa manifestazione, che è ormai un appuntamento di riferimento per il mondo dell’arte e per i tantissimi visitatori. Anche quest’anno molti gli appuntamenti in programma che, in spazi espositivi o, semplicemente, in piazze ed aree verdi della città, inviteranno il pubblico a visitare Verona e i suoi tanti luoghi suggestivi e nascosti”.


 
Nessun commento per questo articolo.