IL CONCERTO

L’Orchestra dell’Arena
sul palco del Filarmonico

30/09/2019 10:15

Questa sera, lunedì 30 settembre, alle 20:30 l’Orchestra dell’Arena torna sul palcoscenico del Teatro Filarmonico con un programma transalpino, concentrato sui capolavori tardoromantici francesi, su invito della storica Accademia Filarmonica veronese.

Si comincia con il celebre L’apprenti sorcier di Paul Dukas (1865-1935), ossia L’Apprendista stregone, poema sinfonico del 1897 ispirato alla ballata omonima di Goethe ma immortalato dalla classica pellicola disneyana d’animazione Fantasia dove costituiva la colonna sonora per le gesta maldestre e incontrollabili di Topolino.

Segue un’altra raffinata pagina non frequentemente eseguita, scritta ventiquattro prima della composizione di Dukas, il primo Concerto per violoncello in la minore di Camille Saint-Saëns (1835-1921).

Il programma si conclude con le ispirate, intense, elegiache e festose, musiche di scena che Georges Bizet (1838-1875) scrisse per il dramma L’Arlèsienne di Alphonse Daudet: dei diversi numeri che ne compongono l’opera, scritta nel 1872 e rivelatoria del genio creatore dell’imminente Carmen, vengono eseguite le due celebri suites da concerto.


 
Nessun commento per questo articolo.